A Chi si Rivolge

  La Terapia Breve Strategica risulta particolarmente efficace ed efficiente nella cura dei seguenti disturbi: Disturbi d’ansia – disturbo da attacchi di panico – agorafobia – disturbo d’ansia generalizzato – fobia sociale – disturbo post-traumatico da stress – fobie specifiche (di animali, oggetti, situazioni..) – ossessioni – compulsioni – ipocondria Disordini alimentari – Anoressia – Bulimia – Vomiting – Binge … Continua a leggere

Come Funziona

  La Terapia Strategica è una forma di intervento breve e focale, orientata verso l’estinzione dei sintomi, da una parte, e verso la ristrutturazione della percezione che il soggetto ha di sé, degli altri e del mondo, dall’altra. Pertanto rappresenta un intervento radicale e duraturo e non una terapia superficiale e meramente sintomatica. Il cambiamento, infatti, avviene non solo a … Continua a leggere

Cenni Storici sul Metodo Strategico

  L’approccio strategico ai problemi umani personali ed interpersonali è sorto e si è sviluppato nell’ambito della psicoterapia. Trae le sue origini dalla teoria della comunicazione nata in campo antropologico con Gregory Bateson, dagli sviluppi costruttivisti dell’epistemologia cibernetica (Heinz von Foerster, Ernst von Glasersfeld) e dagli studi sull’ ipnosi e la suggestione di Milton Erickson. Si deve poi a Paul … Continua a leggere

La Terapia Strategica

  La Terapia Breve Strategica è un approccio originale alla soluzione dei problemi umani, che presenta specifici fondamenti teorici e prassi applicative in costante evoluzione, sulla base della ricerca scientifica. Si tratta di un intervento terapeutico breve (intendendo per breve al di sotto delle 20 sedute) che si occupa da un lato di eliminare i sintomi e/o i comportamenti disfunzionali … Continua a leggere